Napoli a occhio nudo

 15.00

il 3 maggio 1877, per scrivere, su invito di Pasquale Villari, un reportage sulle condizioni della popolazione e sullo stato dei quartieri poveri napoletani, Raccolse un’immagine della città così seria e fondata, da scrivervi pagine che, ancora oggi, conservano una loro consapevolezza morale oltre che limpidezza narrativa; pagine.

Category: