“SuperNature” di Lediesis dal 22 marzo al MANN

Napoli, 17 marzo 2023. Lediesis tornano al Museo Archeologico Nazionale di Napoli, che conferma l’attenzione per i linguaggi artistici contemporanei e per la street art.

La mostra, che s’inaugurerà mercoledì 22 marzo 2023 alle 11.30, in occasione dell’arrivo della primavera, vuole celebrare la Madre Terra attraverso le immagini di dee e donne, prendendo spunto anche dalle icone femminili del MANN.

Il racconto si snoderà dal Giardino delle Fontane – allestito con le immagini di eroine contemporanee, che narrano della fragilità del nostro ecosistema e denunciano il vampirismo umano – alla sezione Affreschi, dove le opere di Lediesis dialogano con i capolavori custoditi nel Museo e parlano di un antico rapporto simbiotico tra l’uomo e la natura.

La mostra, divisa in due sezioni, racconta il rapporto tra la donna e la natura. Donne del nostro passato e del nostro presente, portatrici di un messaggio volto alla salvaguardia del nostro pianeta.

Raccontano le artiste: “Ringraziamo il direttore Paolo Giulierini per la grande sensibilità ai nuovi linguaggi dell’arte. La mostra, concepita appositamente per gli spazi del MANN, vuole porre l’attenzione sull’antico e ancestrale rapporto che le dee, archetipo delle forze intrinseche del nostro essere, hanno con la Natura. Le Dee, detentrici di saperi che nel corso del tempo sono andati perduti, riannodano quel rapporto indissolubile che ci connette alla MadreTerra. Legame che apparentemente sembra dimenticato, ma a livello profondo non abbiamo perso”.

Contemporaneamente all’allestimento della mostra, Lediesis, come è loro abitudine, realizzeranno un intervento di arredo urbano nel centro storico di Napoli, colorando le strade di Spaccanapoli.

 

#!trpst#trp-gettext data-trpgettextoriginal=5060#!trpen#Leave a Reply#!trpst#/trp-gettext#!trpen#

#!trpst#trp-gettext data-trpgettextoriginal=5065#!trpen#Your email address will not be published. Required fields are makes.#!trpst#/trp-gettext#!trpen#