Articoli

Parco Archeologico di Pompei: Riaperta al pubblico la “Casa degli Amanti”

Riapre finalmente al pubblico la “Casa degli Amanti” recentemente restaurata.

Il nome della struttura deriva da un graffito inciso in un affresco, “Gli amanti, come le api, vivono una vita dolce come il miele“.

All’interno, i visitatori potranno ammirare una serie di oggetti ritrovati nella domus quando fu scavata per la prima volta nel 1933, tra cui anche un braciere.

Un altro luogo che arricchisce ancor di più la magia dell’antica città di Pompei rasa al suolo dopo l’eruzione del Vesuvio nel 79 d.C.

             
             

Oltre alla “Casa degli Amanti” dal 31 luglio 2020 fino al 31 sarà possibile visitare la mostra dedicata alla “Venustas”

Ovvero un termine latino che riassume gli ideali ricercati e ambiti, in particolare dal mondo femminile di ogni epoca, come, la bellezza, la grazia, l’eleganza ed il fascino.

Un’immersione in quelli che erano i canoni e i gusti estetici delle popolazioni dell’area vesuviana in epoche antiche (dall’ VIII/VII sec a. C. al I sec. d. C.), sulla base dei reperti, circa 300, rinvenuti nei vari siti del Parco Archeologico di Pompei: il villaggio protostorico di Poggiomarino, le necropoli protostoriche di Striano e quella di Età Arcaica di Stabia, i santuari di Pompei e di Stabia, le ville di Oplontis e Terzigno, ed infine l’abitato dell’antica Pompei ed il suo circondario.

Uno sguardo a un aspetto della vita quotidiana delle epoche passate, quello della bellezza e della gioia di vivere, interrotta con violenza dalla furia del Vesuvio.

Consultare il sito per maggiori informazioni riguardanti la mostra

http://pompeiisites.org/comunicati/venustas-grazia-e-bellezza-a-pompei-anteprima-stampa/

Massimo Osanna il nuovo direttore generale dei musei dello Stato

Sarà Massimo Osanna il nuovo direttore generale dei musei dello Stato. Lo ha deciso il ministro di beni culturali e il turismo Dario Franceschini .  La nomina di Osanna, è stata decisa al termine della procedura di interpello avviata a inizio giugno dal Mibact per il conferimento dell’incarico apicale della direzione generale del ministero che coordina le politiche di gestione, fruizione e comunicazione dei musei statali, garantisce lo sviluppo del sistema museale e un’offerta culturale accessibile e di qualità.
Massimo Osanna, professore ordinario di archeologia alla facoltà Federico II di Napoli, prenderà servizio alla Direzione generale Musei del Mibact il primo di settembre 2020.

Treni Turistici – Napoli – Ercolano – Pompei – Sorrento dal 23 maggio al 15 ottobre 2015

Trasformare un treno con profonde radici storiche in uno strumento di marketing territoriale, innovativo, suggestivo e unico… un binario nuovo: questo è Campania Express, il progetto che la Regione campania ha messo su con EAV, EAVBUS e SCABEC.

E’ il territorio stesso che rende il treno un mezzo unico: la campania con i suoi preziosi tesori, con la capacità dei luoghi di essere per tutti storia, natura, passione, si offre agli occhi di chi guarda dal finestrino di un treno e dalla finestra che la rete sa aprire su un progetto come questo.